La stampa parla dei bombardamenti, Tracce della guerra

Le bombe inesplose della seconda guerra mondiale che riposano nel sottosuolo di Brescia

Brescia, 25 gennaio 2017: presso l’ex Oto Melara, in via Lunga, viene ritrovato l’ennesima bomba inesplosa risalente alla seconda guerra mondiale. Poco meno di due anni prima, in occasione della costruzione della linea ad alta velocità Milano-Venezia, gli addetti ai lavori avevano scoperto un altro ordigno, sganciato durante i bombardamenti subiti dalla città tra il 1944 e il 1945, nella zona di via Vergnano.

Le operazioni di disinnesco raccontate dal Giornale di Brescia

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...