La stampa parla dei bombardamenti, Tracce della guerra

Eredità di guerra: le bombe custodite dalle viscere di Brescia

Sono trascorsi settant’anni dalla fine della seconda guerra mondiale, ma le viscere di Brescia hanno ancora qualcosa da raccontare. E da restituire. Risale infatti ai primi di giugno il ritrovamento, nel cantiere per la costruzione della linea ad alta velocità Milano-Venezia situato nei pressi di via Vergnano, di un ordigno (probabilmente di fabbricazione inglese) sganciato durante le incursioni aeree subite dalla città tra il 1944 e il 1945. Non è la prima volta che vengono trovati ordigni bellici in città, specialmente in occasione di scavi presso cantieri.

Approfondimento: il servizio di Teletutto

Annunci
Standard